Sposarsi col rito civile in una villa del Rinascimento, sull’aia di un agriturismo tipicamente toscano o su una terrazza naturale di olivi ed alberi secolari che si affaccia sulla pianura da un antico castello? A Carmignano si può. E se, viaggiando, la Toscana o le colline medicee del Montalbano ti sono rimaste nel cuore, perché non farlo?

Nel comune mediceo del Montalbano ci si può infatti sposare in palazzo comunale, ma anche in Rocca e in alcune strutture private. Lo fanno i carmignanesi, lo fanno gli italiani e toscani di altri comuni, lo fanno anche gli stranieri. Sempre più numerosi, tutti gli anni.

Le tariffe (consultale sul sito del Comune,assieme alle location possibili) variano a seconda del giorno, del luogo, della residenza e della cittadinanza.

Se poi, dopo la celebrazione, a Carmignano vuoi rimanere anche a festeggiare con amici e parenti, tante altre ville e ristoranti ti aspettano. Non hai che l’imbarazzo della scelta. Naturalmente vale anche per chi si sposa in chiesa o con rito religioso, in questo caso.

Translate »