Leggere con espressione

Grandi e piccini, due cicli di incontri

La Biblioteca Aldo Palazzeschi di Seano ospiterà due cicli di incontri, a partire da questo fine settimana, entrambi focalizzati sull’arte del leggere, per coloro che saranno desiderosi di imparare le tecniche di lettura espressiva e per i bambini, che potranno assistere ad una serie di letture interpretate di favole.

Il primo ciclo di incontri “Su con la voce”, che si colloca all’interno della rassegna “Un autunno da sfogliare”, inizierà a partire da venerdì 9 ottobre e sarà tenuto da Samanta Tesi dell’associazione culturale Pandora, per un totale di otto incontri dalle 21 della durata di due ore ciascuno. Durante le prime cinque lezioni, dal 9 ottobre appunto al 6 novembre, tutte propedeutiche, i partecipanti potranno apprendere le tecniche di lettura espressiva, tra cui la punteggiatura, il respiro diaframmatico, il tempo, l’intenzione e il colore ed esercizi di auto-lettura. Le ultime tre lezioni, dal 13 novembre al 27 novembre, saranno rivolte a coloro che possiedono già la tecnica di lettura espressiva e che vogliono imparare la lettura ad alta voce rivolta ai bambini. Gli argomenti delle ultime lezioni riguarderanno quindi la lettura teatrale, con trucco e attraverso piccoli giochi come pupazzi e burattini, la lettura di fronte a un pubblico di bambini di età diverse e il silent book. Il corso, totalmente gratuito, sarà organizzato nel rispetto della normativa anticontagio con massimo dieci partecipanti. Per iscriversi è obbligatorio scrivere a bibliotecapalazzeschi@comune.carmignano.po.it oppure telefonare al numero 055/8705520.

Seguirà un secondo ciclo di letture teatrali “Una favola per cappello” rivolte ai bambini dai quattro ai sette anni, in cui si alterneranno a coppia Samanta Tesi, Verusca Tesi e Eva Lombardi dell’associazione culturale Pandora. Le letture saranno organizzate ogni sabato, per un totale di otto appuntamenti dal 10 ottobre al 28 novembre dalle 16 alle 18, e prenderanno spunto dall’opera “Grammatica della fantasia” di Gianni Rodari, nell’anno in cui si celebra il centenario dalla nascita. Ogni sabato dal cappello di cartapesta sarà estratta una favola, che sarà letta in maniera interpretata e animata con l’ausilio di pupazzi, burattini, disegni. Ad inaugurare la rassegna sarà “Il libro degli errori” di Gianni Rodari, a cui faranno seguito tante altre favole: “Che cos’è un bambino” di Beatrice Alemagna (sabato 17 ottobre), “Chi ha rubato l’oro del criceto?” di Udo Weigelt (sabato 24 ottobre), “Vassilissa e la Baba Jaga” di A. N. Afanasjev (sabato 31 ottobre), “I tre briganti” di Tomi Ungerer (sabato 7 novembre), “Il gatto con gli stivali” (sabato 14 novembre), “Elmer l’elefante variopinto” di David McKee (sabato 21 novembre) e “Tito, il topo più forte del mondo” di Udo Weigelt (sabato 28 novembre). L’ingresso alle iniziative sarà sempre gratuito con prenotazione obbligatoria a bibliotecapalazzeschi@comune.carmignano.po.it oppure al numero 055/8705520. Anche in questo caso, nel rispetto della normativa anticontagio e per assicurare la partecipazione di massimo 12 bambini, le letture saranno ripetute due volte nell’arco del pomeriggio. (Valentina Cirri)

Posted on

Questo articolo è stato pubblicato in cultura e con I tag , . permalink.
Translate »