La Pro Loco di Carmignano è un’associazione, guidata interamente da volontari, che ha come scopo la promozione del territorio comunale. E’ nata nel 1963 (clicca qui per l’elenco dei presidenti) ed è stata attiva fino ai primi anni Ottanta. Dopo più di quindici anni di sonno, nel 1996 è rinata a nuova vita e conta oggi oltre cento cinquanta soci. Il consiglio, composto da nove persone, è stato presieduto fino a tutto l’ottobre del 1999 da Antonio Cirri, nel luglio dello stesso anno divenuto assessore al turismo, all’immagine e alla promozione dei prodotti tipici della provincia di Prato. Di quel consiglio hanno fatto anche parte, come membri eletti, Tullio Bacarelli (vice presidente), Anna Nunziati, Fausto Lombardi, Alfredo Rosati, Simone Gelsumini, Chiara Fratoni ed Ezio Comanducci. A rappresentare l’amministrazione comunale c’era allora Ascanio Marradi. Componevano negli ultimi mesi di mandato il collegio dei sindaci revisori Stefano Cinotti, Ettore Perillo e Vincenzo Tristaino.

A novembre del 1999 ha assunto la carica di presidente della Pro Loco di Carmignano Anna Nunziati. Al posto di Antonio Cirri, dimessosi per ragioni di correttezza anche dall’incarico di consigliere, è subentrato Giuseppe Poggi (presidente di turno del Consorzio di Tutela dei Vini di Carmignano). Il primo dei non eletti, Ippolito Manetti, ha difatti rinunciato.

Il 4 febbraio 2001 si sono svolte nuove elezioni. Presidente è stata confermata Anna Nunziati. Vice presidente è stata nominata Fernanda Lombardi e segretaria Alessandra Piccioli. Gli altri consiglieri eletti sono stati Antonio Cirri, Giovanna Favillini, Ettore Perillo, Fabrizio Benelli ed Alfredo Rosati. Sindaci revisori: Stefano Cinotti, Roberto Pinori e Fausto Lombardi. A rappresentare l’amministrazione comunale in seno al consiglio era l’allora assessore alla cultura, nonchè vice sindaco, Doriano Cirri.

La Pro Loco è poi tornata alle urne il 25 aprile 2004. Presidente è stato eletto Walter Fortini, vice presidente Alfredo Rosati e segretario Giancarlo Luzzi. Gli altri consiglieri eletti sono stati Antonio Cirri, Fabrizio Buricchi, Giovanna Favillini, Niccolò Fanfani e Fernanda Lombardi. Sindaci revisori: Fausto Lombardi, Carlo Feraci e Ippolito Manetti. Carmine Marra, vice presidente del consiglio, rappresentava l’amministrazione comunale. A dicembre del 2004 Alfredo Rosati è scomparso: un infarto improvviso se lo è portato via. E’ entrato nel consiglio della Proloco Mauro Bellini, come primo dei non eletti. A gennaio è stato nominato vicepresidente Giancarlo Luzzi ed è subentrata nell’incarico di segretario Giovanna Favillini. Dalla fine del 2006 il nuovo rappresentante del Comune in seno al consiglio, che ha sostituito Marra, è stata Irene Mugnaini.

Il 27 aprile 2008 si sono svolte nuove elezioni per il rinnovo del consiglio di amministrazione. Una settimana dopo il neo consiglio ha nominato presidente Niccolò Fanfani. Walter Fortini, che aveva scelto di non ricandidarsi, ha accettato la carica di vicepresidente. Virginia Gradi è stata nominata segretario e Simone Quattrini tesoriere. Gli altri consiglieri eletti sono Giovanna Favillini, Fernanda Lombardi, Fiorenzo Drovandi e Valeriano Carrai. Sindaci revisori: Stefano Cinotti, Mauro Bellini e Gianni Nicolosi. Rappresenta l’amministrazione comunale ancora Irene Mugnaini. Nel corso del mandato Simone Quattrini si è dimesso ed è subentrata Viola Bucciantini. L’incarico di tesoriere è stato assunto ad interim dal presidente e vice presidente. Anche il rappresentante del Comune, Irene Mugnaini, è stata sostituita: con Salvatore Bruno.

Il 6 maggio 2012 l’associazione è tornata alle urne. Presidente è stato riconfermato Niccolò Fanfani. Vicepresidente è stato nominato Mauro Bellini, tesoriere Fiorenzo Drovandi e segretaria Fernanda Lombardi. Gli altri quattro consiglieri eletti sono Carlo Attucci, Vincenzo Soricillo, Roberto Pollastrini e Piero Chiti. Sindaci revisori: Walter Fortini, Valeriano Carrai, Viola Bucciantini. Nel febbraio 2013 Piero Chiti è scomparso: una malattia senza scampo se l’è portato via. E’ stato sostituito da Michela Faggioli, seconda dei non eletti. A luglio 2013 si è dimesso, per motivi personali, Roberto Pollastrini, a cui è subentrato Roberto Meli. Vacante la poltrona del rappresentante del Comune.

Il consiglio in carica
L’11 settembre 2016 si sono svolte nuove elezioni.
Nel nuovo consiglio entrano Sofia Toninelli, Niccolò Fanfani, Carlo Attucci, Roberto Meli, Mauro Bellini, Fiorenzo Drovandi, Fernanda Lombardi e Gabriele Bellini. Sindaci revisori: Walter Fortini, Claudio Cerbai, Valeriano Carrai. I consiglieri scelgono come presidente del direttivo Carlo Attucci e Niccolò Fanfani come vice. L’incarico di tesoriere viene affidato a Gabriele Bellini e quello di segretario a Fernanda Lombardi. Il collegio sindacale sceglie come suo presidente Walter Fortini. Le prossime elezioni del consiglio della Pro Loco si svolgeranno nel 2020.

Translate »