Parchi chiusi e no soste in piazza

Annullati i mercatini vintage

La Toscana ed anche la provincia di Prato rimangono arancioni. Ma il rischio di contagio da Covid-19 rimane alto ed il sindaco di Carmignano ha deciso di assumere provvedimenti più restrittivi: scuole aperte, ma con l’ordinanza firmata nel pomeriggio del 6 marzo saranno chiusi tutti i giardini e parchi pubblici e sarà vietato stazionare praticamente  … Continua


Così si festeggiava San Giuseppe

Sacra Famiglia e il pranzo di magro

Fino ad una quindicina d’anni fa nel nostro territorio, e più precisamente nel borgo di Castelvecchio, era in uso un’antica tradizione, nata probabilmente parecchi secoli addietro, che intendeva rendere omaggio alla figura di San Giuseppe, la cui ricorrenza era un tempo celebrata a livello nazionale e molto sentita dalla popolazione. Nel secolo scorso erano le … Continua

L’Araldo di Monte Rasu

Un libro per raccogliere fondi

E’ ancora fresco di stampa “L’Araldo di Monte Rasu (Fra Giovanni Parenti) – Il Beato Giovanni Parenti da Carmignano nella storia, nella leggenda, nella tradizione sarda”, biografia del frate minore scritta nel 1944 da padre Giovanni Battista Demelas, storico, archeologo ed antropologo, la cui riedizione è stata fortemente voluta da Lorenzo Petracchi, appassionato ricercatore e … Continua


Costruiamo un coniglietto di Pasqua

Laboratorio a distanza al Museo

Venerdì 26 marzo alle 17.30 tornano le attività didattiche per bambini, a cura del Museo archeologico di Artimino, che saranno dedicate alla costruzione di un coniglietto pasquale portaoggetti. Il laboratorio si svolgerà online sulla piattaforma zoom e sarà dedicato a bambini dai 4 ai 10 anni, al costo di 4 euro e con prenotazione obbligatoria … Continua

Un concerto contro le mafie

Tutto da gustare on line

Il 21 marzo è il primo giorno di primavera ed anche la giornata contro le mafie. In occasione di questa ricorrenza e per ricordare le vittime della mafia, i Comuni di Carmignano e di Poggio a Caiano aderiscono alle iniziative dell’Associazione Libera, organizzando in collaborazione con l’Associazione Pro Loco di Carmignano e con la Scuola … Continua

Tragicommedia al femminile

Un video on line dall'8 marzo

Un dialogo tragicomico sulla battaglia principale al femminile di cui si tende ancora a non parlare e a discutere, ma su cui dovrebbe essere concentrata l’attenzione di tutti, istituzioni e cittadini. Su iniziativa dell’assessorato alle pari opportunità del Comune di Carmignano, che nonostante la pandemia in corso non si dimentica della Giornata internazionale della donna, … Continua

Mercatini vintage di marzo

In programma il 7 e 14

Sono in programma anche per marzo i consueti mercatini vintage della prima e della seconda domenica del mese, organizzati dall’associazione turistica Pro Loco di Carmignano rispettivamente nelle piazze Vittorio Emanuele II e Giacomo Matteotti di Carmignano e alla Pista Rossa di Seano, fissati per il 7 e il 14. Il loro effettivo svolgimento verrà tuttavia … Continua

Mercatino di fine mese

Il 31 gennaio alla Pista Rossa

A meno di imprevisti legati alle condizioni meteorologiche, domenica 31 gennaio alla Pista Rossa di Seano si svolgerà un’edizione straordinaria de “La soffitta in piazza”, il tradizionale mercatino dell’antiquariato, dell’usato, del collezionismo, dell’arte e dell’ingegno che si tiene abitualmente la seconda domenica del mese. Se la Toscana conserverà la zona gialla potranno prendere parte all’iniziativa … Continua

Riapre il Museo di Artimino

Anche il Tumulo di Montefortini

Con il passaggio della Toscana in zona gialla, anche il Comune di Carmignano si adegua al nuovo decreto che prevede la riapertura dei musei e delle aree archeologiche in tutte le regioni inserite nella fascia di rischio più bassa (ma solo nei giorni feriali), e facendosi trovare preparato all’evenienza consente a tutti gli appassionati di … Continua

La triste storia di Pierino da Vinci

Ereditò il talento di Leonardo

Forse non molti sanno che Leonardo da Vinci ebbe in famiglia un erede che ne recepì il talento di artista, anche se la morte prematura e le poche opere realizzate nella sua breve vita non gli permisero di farsi conoscere come indubbiamente avrebbe meritato. La nascita del giovane, tanto dotato quanto sfortunato, avvenne tra il … Continua

L’Epifania di sangue del 1537

Quando morì Alessandro de' Medici

Fu un’Epifania bagnata dal sangue quella sulla quale a Firenze sorse il sole il 6 gennaio del 1537, nel giorno in cui la Chiesa da secoli e secoli commemora in maniera festosa l’omaggio reso dai Magi al Cristo bambino. Durante la notte moriva infatti Alessandro de’ Medici, primo duca del capoluogo toscano, all’età di soli … Continua


Fotogallery

Translate »