Festa etrusca a Comeana

Sabato 14 e domenica 15 settembre torna con la sua terza edizione la Festa etrusca di Comeana, che per un fine settimana introdurrà i partecipanti nell’affascinante mondo del popolo etrusco, la cui storia ha radici profonde nel territorio. Il sabato a partire dalle 15 e la domenica dalle 12 in poi, nell’antico villaggio ricostruito per … Continua

Assedio alla Villa, omaggio a Leonardo e Cosimo I

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 settembre nel centro storico di Poggio a Caiano torna il tradizionale ed atteso appuntamento con l’“Assedio alla Villa”, la festa nata per rievocare le nozze avvenute nel 1565 tra Francesco I de’ Medici e Giovanna d’Austria, che quest’anno taglia il traguardo del 35° anno di vita. Per l’occasione … Continua

Leonardo da Vinci a Milano

Mentre si divideva tra studi di architettura (tra le altre cose si interessò della progettazione del tiburio del duomo di Milano e fornì delle consulenze per la certosa di Pavia), di ingegneria civile e militare, meccanica, fisica, idraulica, invenzioni di vario tipo, apparati per feste di corte e commissioni pittoriche, Leonardo nel suo soggiorno a … Continua

Leonardo da Vinci alla corte di Ludovico il Moro

Nel 1482 Leonardo partì alla volta di Milano. Era un giovane di trent’anni, un’età in cui all’epoca si riteneva che un uomo dovesse aver trovato la sua realizzazione nella società, e benché avesse conseguito la qualifica di artista già da un decennio in quell’arco temporale aveva concluso poco o nulla: se si escludono le imprese … Continua

Un viaggio nella vita di Leonardo

Il 2019 è l’anno in cui si celebra il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci, spentosi nel castello di Amboise il 2 maggio del 1519, l’uomo che più di ogni altro ha incarnato gli ideali e lo spirito del Rinascimento, l’epoca d’oro che ha posto al centro del cosmo l’essere umano con tutte le … Continua

Leonardo e il vino

La quattro giorni carmignanese di “Calici di stelle”, che si conclude questa sera nell’antica Rocca di Carmignano, ha voluto rendere omaggio a Leonardo da Vinci nel cinquecentesimo anniversario della sua morte: il suo autoritratto è stato proiettato sui Campano e il suo nome è stato impresso sui calici usati per le degustazioni. Il riferimento, già … Continua

L’antica festa di Santa Cristina

La festa patronale di Santa Cristina a Mezzana, che è attualmente limitata alla celebrazione di un’unica messa il 24 luglio, data in cui il calendario liturgico commemora la giovanissima martire Santa Cristina di Bolsena, uccisa a soli undici anni per aver professato la sua fede cristiana, era un tempo una ricorrenza profondamente sentita dai fedeli … Continua

A tavola con Leonardo

Sabato 27 luglio a partire dalle ore 19 nel giardino panoramico della chiesa di Santa Maria Assunta a Bacchereto, sotto la torre dell’antico castello medievale, si svolgerà la cena rinascimentale “A tavola con Leonardo e nonna Lucia”, evento conviviale ideato per rendere omaggio al grande artista toscano nel cinquecentenario della sua morte. Le radici di … Continua

Leonardo da Vinci, gli esordi a Firenze

Il 26 aprile di quello stesso anno, il 1478, il capoluogo toscano venne scosso dalla congiura dei Pazzi, il sanguinoso attentato ordito ai danni dei Medici nel quale perse la vita Giuliano, fratello minore di Lorenzo il Magnifico; tutto accadde la mattina della domenica di Pasqua, quando nel tentativo di rovesciare la signoria medicea un … Continua

Leonardo da Vinci nella città di Firenze

Gli anni che intercorsero tra la conclusione dell’apprendistato presso la bottega di Andrea del Verrocchio – a cui rimase a lungo ancorato come collaboratore – e la partenza per il ducato di Milano sono probabilmente i più problematici e i meno facilmente caratterizzabili della biografia di Leonardo, che in quel periodo cercava di affermarsi nell’ambiente … Continua

Io sono partito

Voi non mi conoscete, ma io nel mio paese son famosissimo (…) Son nato amici miei in Toscana, nel glorioso maggio del 1921, in un piccolo borgo di contadini e operai dove esse’ comunista era un mandato morale, un dovere, una cosa naturale che vien da sé, come rigovernare dopo ave’ desinato, ecco. Con questa … Continua

Carmignano Estate, c’è Leonardo

In occasione del cinquecentenario della morte di Leonardo, le cui radici sono legate non soltanto a Vinci ma anche a Bacchereto (vedi “L’infanzia tra Vinci e Bacchereto” di Barbara Prosperi), il Comune di Carmignano, l’Associazione Turistica Pro Loco di Carmignano e la Polisportiva di Bacchereto stanno promuovendo una serie di iniziative per rendere omaggio al … Continua

Leonardo da Vinci, a bottega dal Verrocchio

Essendo nato fuori dal matrimonio, per la sua condizione di illegittimo – o di bastardo, come si diceva normalmente all’epoca e si è continuato a dire correntemente per molto tempo – a Leonardo erano preclusi gli studi accademici, pertanto per lui si prospettava un’esistenza anonima, da spendere in un lavoro artigianale o in qualche mansione … Continua

Bacchereto al tempo di Leonardo

Tracce e documenti inediti su Leonardo non ne sono usciti: niente di più di quello almeno che già si sapeva. Né in fondo quello era lo scopo. Dalla ricerca che la Pro Loco di Carmignano ha commissionato ad un’esperta archivista è venuta però fuori una fotografia più nitida e precisa del paese che era Bacchereto … Continua

Leonardo tra novità e conferme

In occasione del cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, spentosi nei pressi di Amboise il 2 maggio del 1519, sono state allestite mostre, presentati restauri e proposte notizie inedite sul grande artista toscano, che aveva nelle vene un quarto di sangue carmignanese ereditato dalla nonna paterna, Lucia, originaria di Bacchereto. In alcuni casi … Continua

In memoria dei partigiani

Era l’11 giugno del 1944 quando alla stazione di Carmignano, a pochi chilometri dalla piccola frazione di Poggio alla Malva, perdevano la vita quattro ragazzi nel corso del sabotaggio agli otto vagoni del treno, carichi di tritolo, che erano fermi su un binario morto e destinati alla Germania. Bogardo ed Alighiero Buricchi, Ariodante Naldi e … Continua

Antonio da Bacchereto

Bacchereto, il piccolo borgo del Montalbano carmignanese conosciuto per le sue sagre, noto anche per essere stato un rinomato centro di produzione di ceramiche e il luogo di origine della nonna di Leonardo da Vinci, ha inoltre dato i natali ad un poeta attivo a Firenze nel corso del Quattrocento. La scoperta, o quantomeno la … Continua

A Bacchereto “Buongiorno Ceramica”

Sabato 18 e domenica 19 maggio torna con la sua quinta edizione “Buongiorno Ceramica!”, la manifestazione nazionale che coinvolge quaranta grandi città e molte altre piccole località della penisola italiana. Come di consueto aderisce all’iniziativa anche il borgo di Bacchereto, che anticamente era un rinomato centro di produzione non dissimile da quello di Montelupo Fiorentino. … Continua

Leonardo bambino, tra Vinci e Bacchereto

Secondo la tradizione Leonardo nacque ad Anchiano, nei pressi di Vinci, dove ancora oggi si conserva quella che viene indicata come la casa natale dell’artista, il 15 aprile del 1452 dal notaio ser Piero di Antonio da Vinci e da una non meglio precisata Caterina. Il padre era all’epoca un giovane di ventisei anni all’inizio … Continua

Le “Parole d’Amore” di sorella Elisabetta

Il Gruppo d’Incontri Il Campano, con il patrocinio del Comune di Carmignano, organizza la presentazione del libro “Parole d’Amore” di Sorella Elisabetta, che avrà luogo giovedì 16 maggio alle ore 21 nella Sala Consiliare del Comune di Carmignano. Nel corso della serata interverranno Daniela Nucci, del Gruppo d’Incontri Il Campano, e Sorella Elisabetta, dell’Eremo di … Continua

Caterina de’ Medici, regina di Francia

Sulla carta il titolo di regina non comportava un potere effettivo, tuttavia Enrico, che a partire dal 1452 fu spesso lontano da Parigi per motivi di guerra, affidò la reggenza a Caterina, e così la donna iniziò a fare esperienza in campo politico e diplomatico. Contemporaneamente cominciò ad invitare in Francia un gran numero di … Continua

Caterina de’ Medici, regina di Francia

Sebbene il cinquecentenario della scomparsa di Leonardo da Vinci, cui anche questo portale sta dedicando ampio spazio, stia catalizzando su di sé l’attenzione del grande pubblico, il 2019 registra altri due anniversari particolarmente importanti; si tratta anche in questi casi di due cinquecentenari (anche se di nascita e non di morte) e di due personaggi … Continua

Mio padre mi disse "Né fascista, nè soldato"

Fiorello Fabbri è nato a Prato il 13 giugno 1928 ed ha attualmente 91 anni. Fin da ragazzo, all’età di quindici anni, è stato attivo nella Resistenza italiana ed ha fatto parte della brigata Vannini, un gruppo di azione partigiana (GAP). Dopo la fine della guerra è stato nominato segreterario dell’ANCI e poi è stato … Continua

Commemorazione per il 25 aprile

In occasione del 25 aprile per ricordare la liberazione nazionale dal regime nazifascista il Comune di Carmignano propone un programma di eventi che si svolgeranno il 25 aprile ed il 27 aprile, in collaborazione con l’ANPI – sezione di Carmignano e con il Comitato 11 Giugno di Poggio alla Malva. La prima iniziativa si terrà … Continua

Il volto misterioso di Leonardo

Quando si nomina Leonardo se ne associa immediatamente l’immagine al cosiddetto “Autoritratto” custodito alla Biblioteca Reale di Torino, uno dei disegni più celebri di tutto il suo corpus grafico ma anche della storia dell’arte, conosciuto al pari dell’“Uomo Vitruviano”, dell’“Ultima Cena” e della “Monna Lisa”, tuttavia non esiste la certezza assoluta che quel ritratto raffiguri … Continua

Sui passi di Leonardo

Domenica 7 aprile a partire dalle 9.30 lungo le vie del Montalbano si svolgerà la camminata ludico-motoria “Sui passi di Leonardo da Vinci”, nata dalla collaborazione tra le associazioni La Medicea Ciclostorica, Pro Loco di Vinci, Pro Loco di Carmignano e Montalbano Domani. L’iniziativa, ideata per rendere omaggio al cinquecentenario della morte di Leonardo facendo … Continua

Grani antichi, farine e salute

Si apre con una serata dedicata ad agricoltura, alimentazione e salute il 2019 per il Gruppo d’Incontri Il Campano di Carmignano, che dopo aver spaziato in altre discipline con la conferenza “Grani tradizionali, farine e salute” torna ad occuparsi di tematiche ecologiche. Durante l’incontro il professor Stefano Benedettelli, docente del Dipartimento di Scienze e Tecnologie … Continua

Film e concerto per la memoria

In occasione della giornata della memoria, istituita il 27 gennaio da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite in concomitanza alla liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, raddoppiano gli appuntamenti all’insegna del cinema e della musica. Sabato 26 gennaio ci sarà una doppia proiezione cinematografica che inizierà alle ore 18 presso l’associazione culturale Pandora in … Continua

Cioccolata del granduca

Che Cosimo III de’ Medici, penultimo granduca di Toscana, promulgatore del celebre “Bando Mediceo” che stabiliva i confini e il disciplinare tra gli altri del vino di Carmignano e che ha da poco compiuto i tre secoli di vita , fosse incline ai piaceri della tavola è risaputo, ma forse non è altrettanto noto il … Continua

Conferenze sulla Grande Guerra

Quest’anno ricorre il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, conflitto a cui anche il territorio di Carmignano ha pagato il suo doloroso tributo di sangue, e per commemorare questo anniversario nel capoluogo del Comune avranno luogo due incontri di approfondimento dedicati ad altrettanti temi legati alla Grande Guerra. Il primo, intitolato “1918. La pace … Continua

Translate »